Neuropsicologia. Il ruolo del neuropsicologo per la salute: tra psicologia e neurologia

  • -
neuropsicologia

Neuropsicologia. Il ruolo del neuropsicologo per la salute: tra psicologia e neurologia

Tags : 

Neuropsicologia. Il ruolo del neuropsicologo per la salute: tra psicologia e neurologia

Neuropsicologia. Quando si parla di neuropsicologia a cosa si fa riferimento? Sembra una parola molto complessa, ma in realtà appartiene ad un ramo della neurologia e della psicologia che studia processi cognitivi e comportamentali associandoli ad aspetti anatomo-fisiologici del sistema nervoso. Ovvero si basa sull’analisi delle alterazioni cognitive conseguenti a lesioni congenite o acquisite del sistema nervoso centrale.Quindi se stai provando ad immaginare questa figura professionale, cerca di abbandonare l’idea classica di psicologo, ovvero quella legata al personaggio di Freud, o del medico “strizza-cervelli”.Infatti la neuropsicologia ha come scopo principale quello di valutare e riabilitare le funzioni cognitive che hanno subito un danno in seguito ad un trauma o ad una patologia cerebrale.Il neuropsicologo deve inoltre comprendere la difficoltà emotiva del paziente, il quale deve fare i conti con difficoltà cognitive e/o fisiche che interferiscono in diversa misura con la sua vita quotidiana, e pertanto necessita di buona capacità di ascolto, di empatia e di sensibilità nel cogliere il disagio della persona. Per questo motivo le conoscenze psicologiche che possiede questa figura professionale sono importanti soprattutto per creare la giusta alleanza terapeutica  e per dare il giusto supporto. La neuropsicologia quindi all’interno del vasto mondo delle neuroscienze nasce dall’incontro tra neurologia e psicologia, in quanto il sistema nervoso regola sia le funzioni cognitive che le emozioni…Un connubio perfetto tra scientificità ed emotività!.neuropsicologia

In questa serata l’obiettivo sarà quello di far conoscere più nel dettaglio come il neuropsicologo può aiutare te, come professionista, curioso, caregiver, e/o un tuo assistito o un tuo caro. Quindi far emergere in che modo il neuropsicologo possa essere d’aiuto per la salute e il benessere della persona anche attraverso un lavoro di equipe con altre figure professionali come il medico.

Se sei curioso di approfondire questo mondo neuropsicologico, così vario e in continua evoluzione, iscriviti subito!

Manda una mail ad info@braincare.it o tramite il link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-il-ruolo-del-neuropsicologo-per-la-salute-tra-psicologia-e-neurologia-41451208681

Ti aspettiamo!


About Author

Anna Cantagallo

Anna Cantagallo opera nell’ ambito clinico da oltre 25 anni come medico specializzato in neurologia e medicina riabilitativa, esperto di riabilitazione neurologica e neuropsicologica. Fra i suoi casi clinici citiamo Federico Fellini.La creatività, l’innovazione e il desiderio di poter avviare un servizio più trasversale e completo, dove i confini fra dis-abilità, normo-abilità e iper-abilità sono meno netti, sono stati i valori che l’hanno condotta a distaccarsi dal settore della sanità pubblica per orientare la sua professionalità verso le strutture private. L’ascolto del bisogno di espansione delle abilità di ciascuna persona, in una dimensione di scoperta del proprio potenziale e di flessibilità, l’hanno avvicinata non soltanto alla singola persona ma anche ai gruppi di lavoro, in cui viene chiamata spesso come organizzatore e supervisore esterno.Attualmente è consulente presso numerosi Centri di Riabilitazione, e dal 2011 Direttore Scientifico di BrainCare, unica realtà in Italia che si occupa di stimolazione e potenziamento cognitivo nei soggetti disabili ma anche nei normo e iper-abili.E’ docente presso gli Atenei di Padova, Torino, L’Aquila, Firenze e Napoli.E’ stata Presidente della Società Scientifica Gruppo Interprofessionale di Riabilitazione in Neuropsicologia (GIRN) dal 2006 al 2014. Ha coordinato le sezioni di Riabilitazione Neuropsicologica della Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa (SIMFER) e della Società Italiana di Riabilitazione Neurologica (SIRN).Ha pubblicato 3 libri, oltre 90 articoli su riviste internazionali e 5 test di valutazione neuropsicologica. E’ Editor Assistant della rivista scientifica “European Journal of Physical Medicine and Rehabilitation” (EJPMR).Ha co-prodotto due cortometraggi dedicati alla memoria, ai suoi disturbi e al percorso necessario per il recupero, attraverso la storia narrata di 5 personaggi. Molto attiva nella divulgazione della neuropsicologia e delle scienze cognitive in tutte le età e in tutti i livelli culturali, viene spesso chiamata a comunicare su esse attraverso la stampa non scientifica e la televisione, o in caffè culturali.

News Area Clinica

News Area Benessere

News Area Espansione

News Area Formazione

News Area Franchising