Una comunicazione efficace per superare la paura di parlare in pubblico

  • -
parlare

Una comunicazione efficace per superare la paura di parlare in pubblico

Tags : 

Parlare. Quante volte ti è capitato di parlare di fronte ad un pubblico senza riuscire a catturare la loro attenzione? Ti è mai successo di non avere più salivazione e di  non ricordare quello che volevi dire?.

parlare

La paura di parlare in pubblico a quanto pare è una delle fobie più diffuse, tanto che ci sono fonti che indicano che lo stesso Cicerone, uno dei più grandi oratori della storia, avesse questa paura. L’origine di quest’ultima risiede nel fatto che tutto ciò che è nuovo e pericoloso causa stress. Quando si parla di pericolo non si intende il fatto che la vita della persona è a rischio, quanto che potrebbe essere colpito il proprio ego, la propria reputazione o posizione lavorativa.Questa fobia poi si manifesta con diverse reazioni fisiologiche quali  ad esempio sudorazione, tachicardia o rossore alle guance.In generale questa fobia se ben bilanciata può essere anche d’aiuto, perché permette di avere la spinta giusta per affrontare al meglio la situazione. Infatti la paura bisogna trasformarla in adrenalina senza soffermarsi sui singoli sintomi!Ovviamente la paura di parlare in pubblico non coinvolge tutti, ma a volte il problema risiede nella capacità di mettere in atto una comunicazione efficace. Ad esempio può succedere che nel momento in cui la persona si trova a dover affrontare un discorso davanti ad una platea, a livello didattico riesce a portarlo a termine, ma non è in grado di “arrivare a colpire il cuore degli altri”.

Questo sicuramente rappresenta un grosso limite, anche perché la capacità di entrare in profonda connessione con gli altri è uno degli aspetti fondamentali per diventare un buon oratore.Queste sono solo alcune delle tematiche che verranno affrontate durante il corso Speaking to Inspire. Infatti verranno forniti gli strumenti per imparare a parlare in pubblico, a comunicare con la voce e con il corpo, a creare la giusta interazione con l’auditorio e a trasmettere il messaggio con la giusta enfasi ed emozione.  Se sei quindi interessato ad allenare le tue capacità di oratore iscriviti subito qui.


About Author

Anna Cantagallo

Anna Cantagallo opera nell’ ambito clinico da oltre 25 anni come medico specializzato in neurologia e medicina riabilitativa, esperto di riabilitazione neurologica e neuropsicologica. Fra i suoi casi clinici citiamo Federico Fellini. La creatività, l’innovazione e il desiderio di poter avviare un servizio più trasversale e completo, dove i confini fra dis-abilità, normo-abilità e iper-abilità sono meno netti, sono stati i valori che l’hanno condotta a distaccarsi dal settore della sanità pubblica per orientare la sua professionalità verso le strutture private. L’ascolto del bisogno di espansione delle abilità di ciascuna persona, in una dimensione di scoperta del proprio potenziale e di flessibilità, l’hanno avvicinata non soltanto alla singola persona ma anche ai gruppi di lavoro, in cui viene chiamata spesso come organizzatore e supervisore esterno. Attualmente è consulente presso numerosi Centri di Riabilitazione, e dal 2011 Direttore Scientifico di BrainCare, unica realtà in Italia che si occupa di stimolazione e potenziamento cognitivo nei soggetti disabili ma anche nei normo e iper-abili. E’ docente presso gli Atenei di Padova, Torino, L’Aquila, Firenze e Napoli. E’ stata Presidente della Società Scientifica Gruppo Interprofessionale di Riabilitazione in Neuropsicologia (GIRN) dal 2006 al 2014. Ha coordinato le sezioni di Riabilitazione Neuropsicologica della Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa (SIMFER) e della Società Italiana di Riabilitazione Neurologica (SIRN). Ha pubblicato 3 libri, oltre 90 articoli su riviste internazionali e 5 test di valutazione neuropsicologica. E’ Editor Assistant della rivista scientifica “European Journal of Physical Medicine and Rehabilitation” (EJPMR). Ha co-prodotto due cortometraggi dedicati alla memoria, ai suoi disturbi e al percorso necessario per il recupero, attraverso la storia narrata di 5 personaggi. Molto attiva nella divulgazione della neuropsicologia e delle scienze cognitive in tutte le età e in tutti i livelli culturali, viene spesso chiamata a comunicare su esse attraverso la stampa non scientifica e la televisione, o in caffè culturali.

News Area Clinica

News Area Benessere

News Area Espansione

News Area Formazione

News Area Franchising