Tag Archives: Anna Cantagallo

  • -

Percezione. Il viaggio intracerebrale dei dati spaziali

Tags : 

Percezione. Il viaggio intracerebrale dei dati spaziali

Percezione. La percezione delle informazioni spaziali del mondo, nel suo srotolarsi a noi, vengono incanalate e interpretate seguendo una traiettoria intracerebrale ben delineata: dall’emisfero destro all’emisfero sinistro. Questo binario segue una terra rosa, delimitata da solchi, incanalature, curve e scissure: il regno della neo-corteccia. Della nostra lunga seppur recente storia evolutiva, la neocorteccia rappresenta un punto d’arrivo, una manifesta rivoluzione fisiologica rispetto all’animalità del sistema limbico. Essa è sede delle nostre facoltà più elevate, le capacità mentali che ci rendono ‘umani’ e si divide in due zone neuroanatomicamente pressoché identiche ma funzionalmente molto diverse l’una dall’altra: gli emisferi. Tra le loro metaforiche mura si svolgono ogni secondo processi che, ad un livello operativo, li differenziano in maniera forte e il dialogo tra le due parti, come ogni collegamento stradale che si rispetti tra due città comunicanti, necessita di un ponte. Nello specifico caso degli emisferi, il ponte si chiama corpo calloso e permette l’andirivieni di informazioni da un punto all’altro del cervello. Data questa comunicazione bidirezionale, come avviene la percezione dello spazio?

Read More

  • -
insonnia

Insonnia. I rischi legati all’insonnia includono malattie cardiovascolari

Tags : 

Insonnia. I rischi legati all’insonnia includono malattie cardiovascolari

Insonnia. Il sonno è un fattore molto importante per la salute e il benessere percepito in quanto il corpo ha bisogno di un determinato numero di ore al giorno per riposare, recuperarsi e realizzare diverse funzioni metaboliche e rigenerative. Infatti, durante il naturale e ciclico processo che va dal sonno alla veglia si verificano dei cambiamenti nella secrezione degli ormoni, nelle funzioni termoregolatrici, respiratorie e cardio-vascolari. Il sonno viene considerato parte fondamentale dei processi vitali, non a caso passiamo circa 1/3 degli anni, nell’arco della vita, a dormire.

Read More

  • -
anosognosia

Anosognosia. Un deficit nella sfera della consapevolezza

Tags : 

Anosognosia. Un deficit nella sfera della consapevolezza

Anosognosia. Nel 1895 Von Monakov descrive il caso di un paziente con cecità corticale a causa di una lesione nelle aree primarie della vista. Ciò che faceva risaltare questo paziente era la mancanza di coscienza riguardo il suo deficit. Solo nel 1914, quando Babinski presenta alla Società di Neurologia di Parigi il caso di due pazienti con emiparesi destra e con assenza totale di consapevolezza del loro difetto motorio, la comunità scientifica ha preso coscienza di questa patologia. L’anosognosia (o nosoagnosia) è un disturbo neuropsicologico che consiste nell’incapacità del paziente di riconoscere e riferire di avere un deficit neurologico o neuropsicologico. Più precisamente, il paziente non è consapevole del suo stato di malattia, manifestando invece la ferma convinzione di possedere ancora le capacità che in realtà ha perso in seguito a lesione cerebrale. Se messo a confronto con i suoi deficit, il paziente mette in atto delle confabulazioni oppure delle spiegazioni assurde, incoerenti con la realtà dei fatti.

Read More

  • -

Alimentazione. Aumenta la tua energia con Alkaenergy

Tags : 

Alimentazione. Aumenta la tua energia con Alkaenergy

Alimentazione. Ti senti scarico, privo di energia e con una forte sonnolenza durante il giorno? Hai sicuramente bisogno di Alkaenergy!  Di cosa si tratta nello specifico?.

Di un protocollo nutrizionale basato su specifici studi chimici, che hanno individuato la perfetta associazione tra alimenti naturali, che sono in grado di fornire un’elevata energia all’organismo.

Read More


  • -
cani

Cani. Passeggiare con il cane: il miglior esercizio fisico per gli anziani

Tags : 

Cani. Passeggiare con il cane: il miglior esercizio fisico per gli anziani

Cani. Per gli amanti di fido c’è una grande notizia: oltre alle innumerevoli soddisfazioni ed emozioni che un cane può trasmettere, portarlo a spasso è un esercizio fisico che può far molto bene alla nostra salute. Il cane si rivela così non solo il miglior amico dell’uomo ma anche un fidato personal trainer!

Read More

  • -
alzheimer

Alzheimer. I progressi diagnostici sono promettenti ma non i farmaci

Tags : 

Alzheimer. I progressi diagnostici sono promettenti ma non i farmaci

Alzheimer. Settembre è il mese mondiale dell’Alzheimer e il 21 settembre, in particolare, è la giornata celebrativa internazionale istituita nel 1994 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e dall’Alzheimer’s Disease International (ADI). Il fatto che sia stata dedicata una Giornata Mondiale a questa patologia fa comprendere  che è in crescita un movimento internazionale che vuole creare una coscienza pubblica sugli enormi problemi provocati da questa malattia, riuscendo a riunire in tutto il mondo malati, familiari e associazioni Alzheimer.

Read More


  • -
sonno

Sonno. La lunga storia del sonno: sogni, culture e tradizioni a confronto

Tags : 

Sonno. La lunga storia del sonno: sogni, culture e tradizioni a confronto

Sonno. Come si è evoluta la storia del sonno nel corso dei millenni? In questo articolo cercheremo di delineare la storia di ciò che Shakespeare definì the “honey-heavy dew of slumber”, la rugiada simil-miele del sonno, quell’ esperienza umana di “abbandono del proprio corpo” e viaggio intracerebrale che i ricercatori stanno ancora cercando di approfondire in maniera strutturale nei laboratori di neuropsicologia, per arrivare a capire l’utilità biologica di questa scelta apparentemente orfana dell’istinto di sopravvivenza che occupa un terzo della nostra vita, cercando di sfilacciare la trama dei meccanismi di funzionamento del suo mistero più profondo:  i sogni.

Read More

  • -

Motivazione: il motus personale che dal di dentro rivoluziona il fuori

Tags : 

Motivazione: il motus personale che dal di dentro rivoluziona il fuori

Motivazione. Da tempo il mondo della ricerca nelle organizzazioni è a conoscenza di un fatto che il mondo del business non ha mai messo in pratica. Da decenni, dopo numerosi esperimenti condotti in più parti del globo, si è scoperto che il tradizionale metodo di ricompensa su cui si basa la nostra economia non è così efficiente: il metodo “carrot&stick”, bastone e carota, non funziona nel modo in cui crediamo. È questo l’assunto di base da cui parte lo scrittore e business thinker Dan H, Pink, autore di un Ted talk imperdibile, in cui esamina come gli studi sul comportamentismo abbiano rivelato un crepaccio che il mondo del business ha ignorato per decenni.

Read More

  • -
taping neuromuscolare

Taping Neuromuscolare. Il cerotto colorato che tutti vogliono!

Tags : 

Taping Neuromuscolare. Il cerotto colorato che tutti vogliono!

Taping neuromuscolare. Il taping neuromuscolare o il meglio noto “cerotto colorato” si è ormai diffuso in tutto il mondo e riscuote grande successo sia nelle persone che svolgono normalmente attività fisica sia in quelle che lo utilizzano in supporto all’attività riabilitativa. Perchè?

Read More


  • -
reflusso gastroesofageo

Reflusso gastroesofageo: l’impatto del disagio psicologico provato da pazienti

Tags : 

Reflusso gastroesofageo: l’impatto del disagio psicologico provato da pazienti

Reflusso gastroesofageo. Il GERD (Gastroesophageal Reflux Disease) è un disturbo molto comune caratterizzato dai tipici sintomi quali bruciore di stomaco e rigurgito acido che, per la diagnosi, devono essere presenti almeno una volta alla settimana. Il range di prevalenza stimata va da un 2.5%-7.8% nell’ Est asiatico, ad un  8.8%-25.9% in Europa , fino ad un picco di 18.1%-27.8% in America. Questo disturbo è molto spesso accompagnato da dolori al petto, al punto che viene considerato il primo disturbo, senza un’origine cardiaca (noncardiac chest pain o NCCP). Il 50% dei pazienti con NCCP presenta un’anormale esposizione all’acido esofageo. È stato inoltre notato che il 31% di pazienti con dolori al petto di origine cardiaca (cardiac chest pain o CCP) presenta una comorbidità con il reflusso gastroesofageo.

Read More


 vuoi-saperne-di-piu-su-braincare
CONTATTACI!