La metacognizione: cosa pensiamo dei nostri pensieri

  • 0

La metacognizione: cosa pensiamo dei nostri pensieri

Category:tutte le News

Metacognizione. Metacognizione è una parola difficile, rappresenta un costrutto psicologico ed è un processo di riflessione cosciente sui propri stati mentali. Cornoldi la definisce in questo modo: “tutte le volte che stiamo usando un determinato processo cognitivo (stiamo ricordando qualcosa, prestiamo attenzione a uno stimolo..) stiamo facendo cognizione e tutte le volte che abbiamo consapevolezza su di esso stiamo facendo metacognizione”.

Siamo costantemente portati a imparare delle cose e gran parte delle cose che impariamo hanno delle istruzioni, tuttavia, una delle cose che nessuno ci insegna ma che per noi sarebbe utile imparare a usare è la nostra mente. Di solito ci affidiamo a quello che gli altri ci dicono ma non sappiamo di preciso come funziona, quali sono le regole che orientano la nostra mente.

La mente è uno strumento che, filtra, codifica, organizza e interpreta dei dati di realtà con l’obiettivo di compiere delle azioni in modo da raggiungere degli scopi. Il modo attraverso cui la mente fa questo è usando degli schemi, ovvero degli insiemi di strutturazione e lettura della realtà frutto della nostra storia di vita.

L’interesse sulla capacità di “ragionare” sui nostri pensieri nasce nell’ambito evolutivo sugli studi sulla metarappresentazione e poi grazie alle ricerche delle scienze cognitive abbraccia il concetto di Teoria della Mente (TOM). Negli anni ’80 gli studi condotti all’interno dello spettro autistico sulle difficoltà legate alla TOM hanno indirizzato verso l’approfondimento della metacognizione, non solo il campo della ricerca sperimentale, ma anche delle neuroscienze cliniche, sociali e della psicopatologia. Per quanto riguarda l’ambito psicoterapeutico, l’importanza di “pensare ai propri pensieri” è stata evidenziata in particolare da Peter Fonagy (1991) all’inizio degli anni ’90, con il termine di “mentalizzazione”, in relazione alle difficoltà riscontrate dalle persone con disturbo di personalità borderline.

La metacognizione può essere scomposta in differenti sottocomponenti, ognuna delle quali ha un grado di funzionamento diverso. Elencandole brevemente troviamo:

 

  • Monitoraggio: è la capacità di identificare i propri pensieri, le proprie emozioni e mettendoli in relazione tra loro;
  • Differenziazione: è la capacità di riconoscere che il nostro modo di leggere gli eventi è soggettivo ed ipotetico e quindi non sempre corrispondente alla realtà;
  • Integrazione: è la capacità di gestire i nostri stati emotivi interni, anche quando risultano contrastanti, mettendoli in un ordine di rilevanza e mantenendo una visione stabile di sé;
  • Decentramento: è il considerare che le altre persone possono agire in base a idee, credenze e scopi differenti dai nostri. Ovvero la capacità di metterci nei panni altrui, abbandonando quindi la nostra prospettiva autocentrata;
  • Regolazione: strategie comportamentali e cognitive con cui possiamo padroneggiare gli stati mentali di sofferenza

Ciascuna di queste sottocomponenti, può essere più immediata e semplice, legata ad azioni che coinvolgono il nostro corpo o che richiedono un intervento di persone esterne, oppure più complesse e organizzate, basata su strategie comportamentali quali distrazione, inibizione o controllo cognitivo o legate a operazioni di conoscenza metacognitiva.

Le difficoltà di metacognizione, ovvero di accedere in maniera consapevole e comprendere ciò che abbiamo in mente oppure, saper leggere e fare inferenze verosimili e flessibili su quanto le altre persone provano e pensano, caratterizzano in particolar modo le persone che soffrono di disturbi di personalità. È fondamentale quindi, lavorare sulle nostre capacità metacognitive per ottenere una rappresentazione chiara dei nostri stati emotivi, per poterli regolare senza andare eccessivamente in confusione o reagire in maniera impulsiva e dannosa per noi stessi e per gli altri. Le nostre capacità metacognitive possono inoltre aiutarci a creare e mantenere delle relazioni interpersonali piacevoli e gratificanti, mantenendoci in armonia con noi stessi e con le persone che ci circondano.

 

Vuoi saperne di più? Segui la diretta dedicata alla metacognizione con la Dott.ssa Griguoli e la Dott.ssa Cantagallo sulla nostra pagina Facebook!


Leave a Reply

Translate »
سكس لبن كس hot-hard-porn.com سكس ريفى افلام سكس اجنبي مترجم عربي teenki.com افلامجنسيه نيك بنات مصريه sexpornosikisx.com سكسىبانى نيك ورعان superamateurtube.com صور سكس مايا خليفة كسها نار farmsextube.net سكس اكبر قضيب
أفلام بورن hurryplay.net سكس طري نيك بنت محجبة oldyoungtube.org اجمل بز افلام سكس تركي arabysexy.mobi سكس المصرى قصص سكس شوشو وفوفا ar.rajwap.xyz ام تغتصب ابنها افلام اباحيه عربي ar.bongacams.com سكس رجل ديوث
صور طيز سالب arabic-porn.com طيزك حمرا افلامك نت ١ arab2love.com افلام هوليود الاباحية ايمان سكس arabporna.net نيك مرات نيك في البحر milfhdtube.net سكس برتغالى بينيكها trend-arabic.com افلام سكس نسوان كبيره