Ritmo sonno-veglia

Un regolare ciclo di sonno e veglia fa in modo che l’orologio biologico di ciascuna persona influisca positivamente sulla produzione ormonale ottenendo una sufficiente condizione di vigilanza diurna e un soddisfacente riposo notturno.
E’ importante un adeguato equilibrio tra queste due fasi, base fondamentale per una vita sana sia dal punto di vista fisico che mentale.
BrainCare è in grado di lavorare sull’igiene del sonno, ossia sulla regolazione delle abitudini e stili di vita, considerando con attenzione le variabili esterne che possono influenzare la componente psicologica collegata ad un sonno ristoratore.
Come valutiamo il sonno?Ritmo_Sonno_VegliaUn buon riposo è il primo aspetto che influenza la nostra giornata: quando suona la sveglia al mattino, apriamo gli occhi e già iniziamo a fare una nostra “valutazione” su com’è andata la nottata, basandoci sulle sensazioni che il corpo ci manda; ecco allora affacciarsi pensieri del tipo: “Sono davvero riposato e carico!”, “Che notte da incubo! Mi sento tutto indolenzito!”, “Sono così stanco che mi sembra di essere andato a letto dieci minuti fa…”, e così via. È importante dormire bene, per evitare l’affaticamento mentale e la stanchezza fisica giornaliera. Valutare la qualità del nostro sonno dovrebbe essere quindi fondamentale, soprattutto per quelle persone che accusano frequenti difficoltà ad addormentarsi ed un sonno poco ristoratore, con conseguenze sull’efficienza giornaliera, al fine di implementare dei programmi di ristabilizzazione del ciclo sonno-veglia, e migliorare il benessere dell’individuo portandolo a godere di un buon riposo.
c/o BrainCare è disponibile un programma di valutazione del sonno che impiega un’innovativa strumentazione per l’analisi sonno.
Il sistema permette di monitorare il sonno del paziente durante la notte rilevando:

  • la sua struttura, ossia la successione delle diverse fasi (sonno leggero, sonno pesante, fase REM);
  • la sua architettura, ossia la percentuale e la durata di ogni singola fase.

Il suo funzionamento è molto semplice: al paziente viene richiesto semplicemente di collocare la macchina del sonno sul comodino vicino al letto, indossare una fascia sulla fronte prima di andare a dormire ed impostare l’orario di sveglia. La sveglia suonerà ad un’ora che sia multiplo della durata della fase REM del soggetto, e comunque sempre entro l’orario a cui il soggetto aveva impostato di dover essere svegliato.
La mattina, appena svegli, è richiesto la soggetto di compilare un questionario dove si indica in che modo si pensa di aver dormito e lo stato d’animo del momento.
Durante il sonno la macchina riconosce le varie fasi del sonno (fase REM e NREM), senza modificarle in nessun modo. I dati vengono memorizzati via wireless in una comoda chiavetta inserita nella macchina, che al termine del periodo di valutazione consentirà di riportare tutti i dati comodamente nel pc del medico di BrainCare.

Sonno_VegliaTi aspettiamo!

049 8176700
info@braincare.it